24 ottobre 2016

Corsi brevi

INFORMAZIONI SUI SINGOLI CORSI

AREA PERSONALE/RIVALUTAZIONE DI SE’

A1 – AUTOMOTIVAZIONE E AUTOPROGRAMMAZIONE
Raggiungimento degli obiettivi

“Chi motiva il motivatore?” E’ una vecchia diatriba ben nota nel mondo della formazione. In realtà, bastano poche ma precise indicazioni, imparare “a cosa” e “come” pensare, ed inoltre tenere ben a mente le proprie mète ed i propri obiettivi.
Questo è proprio uno degli argomenti trattati in questo veloce corso, alla fine del quale si esce con una rinnovata vitalità e duratura determinazione.

A2 – PENSIERO POSITIVO
Tendere al risultato

La mente umana, per quanto veloce, può pensare solo una cosa alla volta. Ciò vuol dire, per quanto sembri banale, che possiamo pensare, a nostra scelta, o in maniera positiva o negativa.
Purtroppo, anche se non operiamo una scelta cosciente, il nostro modo di vivere, e i relativi risultati che ne otteniamo, sono fortemente condizionati dalla nostra polarità di pensiero.
Imparare veramente a pensare in positivo fa cambiare completamente la nostra vita e ci permette di avvicinare in maniera inaspettata ciò che vorremmo ottenere da essa.

A3 – DINAMICA MENTALE (TRAINING AUTOGENO)
Potenziamento delle capacità mentali

Fin dai tempi più remoti, gli uomini d’ogni cultura si sono resi conto dei poteri quasi illimitati della mente e della ridottissima abilità nell’usarli.
Si è sempre cercato di approntare specifiche tecniche di meditazione e di rilassamento, allo scopo di accrescere le proprie doti mentali, conoscere l’intima essenza umana e risolvere in maniera efficiente e durevole i problemi della vita quotidiana.
Più recentemente, ricerche scientifiche sul funzionamento del cervello hanno dimostrato che una specifica fascia di onde cerebrali, denominate “Alfa”, consente di risolvere efficacemente innumerevoli problemi pratici, di sviluppare la creatività, la fantasia, l’intuito e di elevare in genere il proprio potenziale.
Le tecniche, esposte chiaramente, sono messe subito in pratica dagli allievi del corso, che, all’atto dell’iscrizione, si apprestano a vivere uno dei più grandi avvenimenti in grado di cambiare la propria vita.

A4 – GRAFOLOGIA (base)
Conoscere se stessi e gli altri

In base al modo in cui è strutturato il nostro cervello, noi ci muoviamo, comunichiamo e ci comportiamo; quello che forse pochi sanno è anche che “scriviamo” in funzione di esso.
La grafia viene perciò chiamata, in questo contesto, “encefalografia”, ovvero espressione diretta della nostra essenza cerebrale.
Ovviamente, un corso di sole 24 ore per livello, per di più tenuto da diplomati dell’Università di Urbino dopo un corso di laurea di ben tre anni, non può permettere una conoscenza approfondita, ma è sufficiente per acquisire una nuova mentalità e una buona chiave di lettura per conoscere se stessi e gli altri.

A5 – SVILUPPO DELLA PERSONALITA’
Esaltazione delle proprie qualità

Di norma, migliorare certi aspetti della propria personalità è considerato possibile solo con l’aiuto di esperti ed a caro prezzo (non soltanto in termini economici). Giocare con scioltezza, invece, per esempio in un corso di recitazione, permette di trovare agevolmente i propri lati nascosti per poterli esprimere liberamente.
Il segreto dei buoni attori non è quello di saper “fingere” in maniera magistrale, bensì di “trovare” dentro di sé l’aspetto dominante della personalità del personaggio, ed esprimerlo al massimo. Ciò vuol dire che ciascuno di noi possiede tutte le caratteristiche di ogni “personaggio”, solo che la maggior parte di esse sono “nascoste” nel nostro profondo.

A6 – CREATIVITA’ E PENSIERO LATERALE
Problem Solving

Il nostro pensiero, di solito, ha una funzionamento definito “lineare”. Questo fatto fa sì, per esempio, che se dobbiamo risolvere un qualsiasi problema, l’eccessiva velocità della mente ci fornisce subito “l’idea, il giudizio (negativo), la soluzione” al problema, che di norma è scontata e obsoleta.
Per risolvere veramente un problema in maniera creativa, invece, occorre sviluppare quella capacità che Edward De Bono definì “Pensiero Laterale”, o “Antitetico”.
Mediante divertenti esercizi ed applicazioni pratiche, l’allievo impara ad acquisire l’abitudine ad usare di più e meglio l'”emisfero destro” del proprio cervello.

Torna a inizio pagina


AREA SOCIALE/LAVORO

B1 – PARLARE IN PUBBLICO
Disinibizione emotiva

Il corso di “disinibizione emotiva” per parlare in pubblico ha l’obiettivo di conferire a chi lo frequenta la capacità di comunicare con altre persone e soprattutto davanti a una platea di persone con tranquillità e precisione.
Grazie a un’opportuna impostazione filosofica, si crea una dimensione in cui l’identità di ciascuno è possesso personale e non funzione degli altri.
In tale contesto, vengono inserite tecniche di oratoria utili sia a parlare in pubblico che a comunicare con se stessi (d’altronde una cosa non può prescindere dall’altra).
Questo corso fa nascere una nuova consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità, con lo scopo di riuscire a dare il meglio di se stessi.

B2 – GESTIONE DELLE RIUNIONI
Comunicazione Negoziale

Tipicamente destinato al campo lavorativo, in questo corso si analizzano anzitutto i vari tipi di riunioni e gli obiettivi che ciascuno di noi può prefissarsi di raggiungere. Quindi si studiano i tipi di comunicazione più adatti per negoziare con i singoli e con i gruppi, allo scopo di ottenere ciò che si vorrebbe.
Attraverso esercizi divertenti e pratici si comprendono le dinamiche che solitamente si innescano fra i vari partecipanti a qualsiasi gruppo di studio, di lavoro o d’altro genere.

B3 – OBIETTIVO LAVORO
Vendere se stessi

Una persona che voglia trovare un lavoro o cambiare il proprio per migliorare il proprio status di vita, dovrebbe prima di tutto capire che deve agire “al contrario” di come normalmente si fa. Anziché “cercare” qualcuno che “offra” un lavoro, bisogna imparare a “offrire” una prestazione, un servizio, un’opportunità per il potenziale datore di lavoro.
Al concetto di “Marketing di se stessi” viene aggiunta tutta una serie di consigli pratici, suggerimenti e indicazioni per valorizzarsi al meglio in questa difficile attività.

B4 – TECNICHE AVANZATE DI VENDITA
Capacità Percettive

Un venditore deve necessariamente capire a fondo il proprio cliente e cercare (o addirittura inculcare) nella mente di questi il desiderio di acquistare quel determinato prodotto o servizio.
In questo corso vengono analizzati passo passo tutti i momenti della vendita, dalla ricerca del cliente al cosiddetto “post-vendita”, per cercare le migliori attività e soluzioni da adottare.

Torna a inizio pagina


AREA DIDATTICA/SVILUPPO MENTALE

Gli addestramenti per l’apprendimento e lo sviluppo mentale costituiscono la peculiarità principale di EASY LIFE, per i quali la società è considerata il Leader Nazionale.

C1) TRILOGIA:
C1a – Corso di Metodologia di Studio e di Organizzazione

Basato sulle più recenti scoperte scientifiche sulla mente e sulle sue pressoché infinite capacità di apprendimento, questo corso impegna opportunamente le facoltà mentali di ciascuno, seguendo le fasi naturali di acquisizione del sapere. Ciò è valido sia per chi frequenta scuole o università, che per il professionista che deve “aggiornarsi” continuamente.
L’applicazione metodologica è ampia ed elastica: studio delle materie d’esame, organizzazione di un lavoro o di un’azienda, preparazione di conferenze e relazioni, programmazione del tempo.
Sono trattati argomenti relativi alle capacità di sintesi e all’utilizzazione di pratici strumenti come le Parole-concetto e le Mappe Mentali.

C1b – Corso di tecniche mnemoniche e di motivazione ” MEMOLIFE “

Il corso, per definizione, contiene tutte le tecniche di memorizzazione finora inventate, ma la vera novità sta nel fatto che l’allievo viene considerato nella sua interezza, con tutte le sue emozioni, sensazioni e soprattutto con il suo entusiasmo.
L’addestramento ha durata breve poiché la memoria è già in possesso di ogni allievo ed è un meccanismo già perfetto per natura.
Alla fine, tutti gli allievi sono in grado di memorizzare qualsiasi elenco di parole o di numeri, nomi e visi di persone, fotografie, disegni, schemi, e qualunque altra informazione difficoltosa per la memoria naturale.

C1c – Corso di lettura veloce

Nel campo della lettura troviamo un’altra delle errate applicazioni della nostra mente. Nella media dei soggetti attivi, infatti, la velocità di lettura riscontrata è di appena 125-175 parole al minuto, mentre la nostra mente ne può assorbire tranquillamente oltre mille.
Con l’eliminazione di vari difetti, acquisiti nel leggere seguendo cattive abitudini, l’addestramento permette di elevare il proprio ritmo di lettura attorno alle 700 – 800 parole al minuto e la capacità di comprensione a circa il 60-80 per cento, dal 15-20 iniziale.
Il corso di lettura veloce dura tre settimane, con la frequenza di un incontro a settimana di circa due ore. Fra un incontro e l’altro, è richiesto un minimo impegno da parte dell’allievo per effettuare dei semplici esercizi.

C2) PREPARAZIONE UNIVERSITARIA:
Trilogia Applicata

Recita un antico proverbio cinese: “Se dai un pesce a un’affamato lo sfami per un giorno, se gli insegni a pescare lo sfami per tutta la vita”.
In sostanza, è secondo questa impostazione che funziona questo corso, nato come alternativa alle scuole che forniscono delle semplici lezioni private.
Attraverso sei mesi di incontri settimanali con Istruttori e Tutor qualificati, si impara per davvero a studiare e a preparare i propri esami.

C3) METODOLOGIE DIDATTICHE:
Corsi per insegnanti e formatori

Conoscere una materia non vuol certo dire saperla anche insegnare, come sembra credere il nostro ordinamento scolastico. Bisogna imparare ad interessare tutta la classe, a motivare i discenti, a rispondere alle domande e a saperle prima di tutto riconoscere, a gestire il tempo della lezione.
Soprattutto bisogna sapere cosa e quanto rimarrà nella mente degli allievi al termine della lezione e modificare di conseguenza il proprio modo di insegnare in funzione del maggior risultato che si vuole ottenere.

Torna a inizio pagina


AREA ORGANIZZATIVA/MANAGEMENT

D1 – METODOLOGIA ORGANIZZATIVA
Tempi e Metodi

Si tratta forse di uno dei corsi più tipici della società Easy Life: quello in cui si acquisisce la capacità di organizzarsi.
Qualsiasi attività può essere svolta meglio e con migliori risultati se viene organizzata in maniera ottimale, senza sprechi di tempo e di energie e soprattutto senza ripetizioni inutili.
E’ superfluo dire che occorre acquisire un modo di pensare magari diverso dall’abituale, ma il risultato è sicuramente più produttivo e perfino più soddisfacente.

D2 – GESTIONE DEL TEMPO
Ottimizzare le risorse

Può essere considerato la naturale prosecuzione del corso precedente, ma può anche essere frequentato in maniera indipendente. In questo corso si apprendono tutte le regole del classico “Time management”, l’importanza di programmare tutti i propri impegni e di gestirli in maniera dinamica con un’agenda estremamente precisa e dinamica.
Come piccola ma significativa particolarità, rispetto a corsi analoghi, si riflette sulla necessità di considerare la propria vita in maniera globale, e non soltanto di gestire il tempo lavorativo.

D3 – GESTIONE DELLO STRESS
Controllo delle proprie energie

Nella seguente sezione “Personale” si trova il corso di dinamica mentale, erroneamente considerato anche un metodo per eliminare lo Stress. In molti casi, invece (sul lavoro, nello sport, per sostenere degli esami, ecc.) bisogna avere addosso dello Stess, anche se questo va distinto fra Eustress (quello positivo) e Distress (quello negativo).
In sostanza, si impara a gestire le proprie energie vitali e a tirarle fuori al momento opportuno.

D4 – METODI PER PROFESSIONISTI
Organizzazione dell’attività

Nella nostra società abbiamo diverse convinzioni errate. Una di queste riguarda proprio i professionisti di ogni settore, che sono convinti che basti “conoscere” la propria materia per esercitarla.
Solo dopo aver iniziato a scontrarsi con le difficoltà, avvocati, commercialisti, ingegneri, architetti, e tutti gli altri, si rendono conto che bisogna imparare qualcosa di più.
Nel corso si impara come addestrare le segretarie, come suddividere i compiti fra i collaboratori, come trattare i vari clienti per soddisfarli ma farli sentire nel contempo impegnati nei nostri confronti, come migliorare l’immagine dello Studio all’esterno.

Torna a inizio pagina


AREA RELAZIONALE/COMUNICAZIONE

Questo argomento di solito viene affrontato in maniera settoriale, specialistica o procedurale. Invece la nostra caratteristica è quella di trattare argomenti e tecniche pratiche finalizzate al miglioramento di ogni singolo individuo.
Per imparare a comunicare efficacemente con gli altri dobbiamo conoscere la nostra essenza, il nostro modo di pensare e di rappresentare mentalmente la realtà. Ciò permette di capire come e cosa pensano i nostri interlocutori e di raggiungere, in definitiva, una comunicazione più efficace e produttiva.

E1 – COMUNICAZIONE EFFICACE
Tecniche di Vendita nel privato

Gli studi più avanzati della psicologia comportamentale, da decenni confluiscono nel settore di maggior interesse delle aziende d’ogni parte del mondo: le Vendite.
Certe tecniche, però, possono utilmente essere utilizzate dal capoufficio per ottenere maggiore consenso dai suoi collaboratori, dal genitore per farsi obbedire dai propri figli o dal ragazzo che vuole invitare a cena la sua bella compagna di scuola.
La trasposizione di tecniche nate per la vendita, nella vita di tutti i giorni, fornisce veloci ed entusiasmanti risultati.

E2 – COMUNICAZIONE NON VERBALE
Linguaggio del Corpo

Pochi sanno che solo il 7% della comunicazione (a parte delle eccezioni ben precise) è composta da parole e contenuti. Il rimanente 93% deriva da quella che viene definita “C.N.V.”.
Il corso di Linguaggio del Corpo costituisce una specie di “dizionario” del linguaggio dei gesti e dei movimenti che determinano almeno la metà della normale comunicazione.
Si analizzano i gesti di superiorità, di chiusura, di corteggiamento, gli sguardi, le posture, ecc.

E3 – BASI DELLA P.N.L.
Porsi in sintonia con gli altri

La Programmazione Neuro – Linguistica è una delle materie di maggior interesse, anche se spesso è utilizzata in maniera parziale, perché non finalizzata a scopi pratici.
E’ utile per gestire in maniera veloce e produttiva i vari rapporti interpersonali, anche per mezzo di tecniche che consentono un’immediata “sintonia” col nostro interlocutore.
Un corso completo di P.N.L. dura molti mesi ed è decisamente specialistico, ma le “basi” sono alla portata di tutti e di facile apprendimento.

E4 – LENTI PERCETTIVE
Percezione della realtà

Questo è un aspetto specifico degli studi sulla Programmazione Neuro-Linguistica, che può essere estrapolato ed analizzato anche da solo.
Di fatto, è un corso molto interessante e divertente, che consente un immediato cambiamento del proprio modo di guardare gli altri, e di capire come ciascuno percepisce e rappresenta mentalmente la realtà.
In pratica, si scopre che possiamo pensare in maniera Visiva, Auditiva o Cinestesica, che ragioniamo in modo Lineare o a Mosaico, che abbiamo un’attenzione solitamente Interna o Esterna, e così via fino a costruire una griglia di circa venti punti.

E5 – LA COMUNICAZIONE SUBLIMINALE
Comunicazione Sottile

Questi aspetti riguardano la comunicazione più sottile, meno accessibile alla coscienza e sicuramente più vera, anche perché meno modificabile.
Lo scopo di questi addestramenti è duplice: anzitutto capire i veri messaggi inviati a noi in maniera globale, di conseguenza evitare di commettere errori inviando messaggi incongruenti.
Si tratta, comunque, di una delle materie più utili da conoscere, perché molti credono che la comunicazione subliminale sia esclusivamente quella utilizzata dalla pubblicità, per di più da quella occulta e perciò vietata; invece, costituisce oltre il 95% dei messaggi che ognuno di noi assorbe costantemente dal mondo che lo circonda.

Torna a inizio pagina


AREA LINGUE (4 LINGUE PRINCIPALI)

Questa sezione si avvale della maggiore peculiarità di EASY LIFE, che è quella relativa all’apprendimento, nonché dell’esperienza della Divisione Editoriale, per la realizzazione di supporti personalizzati. Ogni Azienda, infatti, può richiederci la realizzazione di corsi e materiali non precostituiti adatti a qualsiasi esigenza specifica.
Gli addestramenti riguardano, di massima, le quattro lingue principali: Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo.

F1 – CORSI COLLETTIVI

Sono tenuti quasi esclusivamente per Aziende, perché è importante suddividere i partecipanti in funzione del loro livello di partenza.
Una volta effettuata la corretta attribuzione dei livelli individuali, le lezioni sono dinamiche, divertenti e finalizzate alla fluidità di conversazione, anche mediante scenette e la partecipazione attiva di tutto il gruppo.

F2 – CORSI INDIVIDUALI

Con un solo allievo per insegnante, il corso è certamente personalizzato sulle esigenze dell’allievo stesso, sia per quanto riguarda il proprio livello di conoscenza, sia per l’argomento di cui si vuole parlare in aula.
Per questo motivo, i corsi individuali sono quelli più richiesti, più efficaci e soprattutto flessibili, perché si possono facilmente adattare alle esigenze di tempo dell’allievo.
Molto apprezzate, infatti, sono la completa scelta dell’orario per la frequenza e la possibilità di iniziare in qualsiasi momento.

F3 – MEMORIZZAZIONE VOCABOLI
3.000 Vocaboli per Lingua

Di fondamentale importanza e facile acquisizione sono i 3000 vocaboli che ogni allievo memorizza grazie alla peculiarità del nostro brevetto esclusivo. La soddisfazione che scaturisce dalla memorizzazione efficace di queste parole fornisce l’incentivo giusto a procedere nello svolgimento del corso.
In sostanza, ciascun allievo riesce a parlare con maggiore scioltezza e gratificazione proprio perché conosce un gran numero di vocaboli, appresi con le audiocassette di “MEMOLINGUE”.

Torna a inizio pagina


I CORSI EASYNET

Si tratta di corsi destinati principalmente ad operatori di Network Marketing, perché tutti gli esempi pratici sono rivolti alle tecniche comunicative per la sponsorizzazione, il coinvolgimento di altre persone nei sistemi Multi-Level e all’organizzazione del proprio lavoro e delle proprie Down-lines.
Non bisogna però evitare di considerare l’importanza delle riflessioni e delle tecniche contenute in questi corsi anche verso persone non coinvolte in questo settore lavorativo.

G1 – PROCESSI DECISIONALI “1”
Impostazione e comprensione del metodo

Di solito, in tutte le società che operano in Network Marketing, vengono tenuti corsi che tendono ad addestrare i nuovi entrati con metodi semplici, standardizzati e molto precisi, fornendo nel contempo una forte carica di entusiasmo.
Appena esaurita la carica emotiva, però, queste persone tornano a confrontarsi con una realtà che conoscono poco e con un lavoro che considerano difficile.
Proprio per distinguersi dagli addestramenti delle “case madri” e fornire un risultato complementare ad essi, questo corso serve a far riflettere i partecipanti sulla realtà della Vita, del Lavoro, del Tempo, della Comunicazione, dell’Energia e con tutto ciò che influisce sui diversi ruoli che ciascun essere umano riveste nella sua attività.
In sostanza, si analizzano tutte le fasi di comunicazione e di organizzazione del lavoro per capire “perché” si incontrano le varie difficoltà.
L’obiettivo specifico del corso è di capire “COSA” bisogna fare per ottimizzare la propria attività.

G2 – PROCESSI DECISIONALI “2”
Metodologia e applicazione del metodo

Partendo dai presupposti del corso precedente, questa volta si passa al “COME” fare. Si analizzano nuovamente i problemi evidenziati nel corso propedeutico e si imparano le tecniche adatte per organizzarsi, automotivarsi, comunicare efficacemente, gestire al meglio il proprio tempo e tutte le altre attività necessarie al proprio lavoro.
Naturalmente questa parte è molto più pratica della precedente, alla quale però non si può accedere senza aver riflettuto e verificato i presupposti di Easynet 1.

G3 – PROCESSI DECISIONALI “3”
Pratica ed esempi applicativi

In questo terzo stadio del cammino EASYNET si passa a considerare con maggiore profondità le proprie aspirazioni nel campo professionale e personale, ad esaminare le proprie reali motivazioni al lavoro, in sostanza a capire che cosa vogliamo veramente ottenere dalla nostra vita. Non si tratta solo di stabilire le proprie mète ed i propri obiettivi, ma di mettere a fuoco con precisione e volontà ciò che intendiamo programmare.
Tutto questo conferisce ad ogni partecipante la determinazione necessaria a far superare tutte le difficoltà che periodicamente insorgono nello svolgimento del proprio lavoro e della vita familiare.

Torna a inizio pagina


FILOSOFIA DEL SISTEMA

Un’ultima parola per spiegare come tutto ciò sia possibile, domanda ricorrente dopo aver notato lo strano rapporto che esiste fra il risultato che viene garantito e il breve tempo necessario.
In realtà gran parte dell’occorrente è già in nostro possesso, bisogna solo imparare a sfruttarlo. Inoltre, quasi tutti gli ostacoli che si pongono sul cammino verso il successo personale sono fittizi, praticamente inventati da noi.
Nei nostri corsi, perciò, cerchiamo di utilizzare il più possibile delle regole naturali, semplici come lo scorrere dell’acqua.
Ecco quindi la vera particolarità dei nostri corsi: tutto ciò è FACILE; questo è il vero motivo del successo della Easy Life e dei suoi numerosi allievi.